Calchi Prada Official

Il calco, che sia del ‘pancione’ o delle mani, simboleggia e racchiude in sé l’anima delle persone a cui appartiene. Io sono il tramite attraverso il quale potrete immortalare le vostre emozioni rendendole ‘concrete’.

Tutti siamo fatti di ricordi.

Non si possono vedere, non si possono toccare, non si possono udire. Un ricordo è un momento magico, un tesoro preziosissimo unico ed intenso, un’emozione forte che rimane dentro se stessi, per sempre. Un ricordo richiama nel presente del cuore e del sentimento qualcosa che fa rivivere momenti di felicità racchiusi in flash di immagini indelebili che ci portano indietro nel tempo sull’altalena delle emozioni. I ricordi positivi hanno il potere di ricaricarci di spirito buono nel presente. Un ricordo legato alla parte più intima della propria anima, agli affetti, all’amore in senso assoluto…cosa c’è di più grande ed influente nel presente della propria vita? ciò che siamo è un effetto dei ricordi che, se elaborati in modo positivo nel tempo, determinano il “qui e ora” di ciò che siamo e ci rendono migliori, più di quanto si possa immaginare. Mai dimenticare.

Dunque è da tutto ciò (e da molto altro ancora a dire il vero) che nasce il mio intento di fissare, nello spazio e nel tempo, i ricordi più belli, quelli legati all’Amore. La prima espressione pura di amore si ha tra una Madre ed il proprio figlio, ancora prima della nascita di quest’ultimo. Emozioni profondamente intime, dall’immensa felicità alla paura, che solo una madre può comprendere già a partire dalla gravidanza e che io rendo indelebili nel creare un’opera-ricordo da poter vedere, da poter toccare, da condividere in futuro con il proprio figlio. Un’opera della Natura – quella del “dare la vita” – trasferitasi in un’opera d’arte fuori dal comune, che eleva la donna e che deve ricordare a quest’ultima la grandezza e la potenza del suo Essere. Un’opera che comprende in sé passato, presente e futuro. Tempo e spazio si annullano, resta il ricordo…resta l’Amore. Un Ricordo di infinito valore concretizzato nel Calco della pancia della donna in gravidanza.

All’amore Madre-Figlio segue quello per i propri cari in generale e se gli occhi son lo specchio dell’anima le mani ne sono l’estensione. Le mani sono l’organo attraverso il quale possiamo dimostrare anche inconsciamente l’amore verso un proprio caro. Sono il primo passaggio di molte cose spesso inosservate, ma di grande valore: la stretta di mano, simbolo di conoscenza. Il tendere una mano, sinonimo di aiuto. Una carezza, la dimostrazione di affetto. Tenersi per mano, la paura di perdersi. Usiamo le mani per tutto questo e per molto altro, non vanno ‘sprecate’ perché con esse andrebbero sprecati anche mente e cuore. Le mani raccontano, in silenzio apparente, la persona che le possiede. Per questi motivi creo il calco delle mani, per fissare nello spazio e nel tempo il ricordo degli affetti più’ cari.