Calco del Pancione HD

Fasi della Tecnica Scultorea di realizzazione

 

Il calco ottenuto da stampo in alginato, a differenza di quello ottenuto con l’impiego di garze gessate, è il migliore da un punto di vista estetico: permette di ottenere una copia perfetta e realistica di ogni dettaglio della pelle. E’ la scelta ottimale se si desidera incorporare nel calco anche le mani della mamma e/o del papà.

FASE 1 – Preparazione dell’alginato

(1) Alginato in polvere.
(2) Alginato miscelato ad acqua.

L’alginato che utilizzo (prodotto in Italia) è un materiale di origine naturale – derivante dalla lavorazione delle alghe brune – inodore, atossico e conforme alla pelle umana. La polvere di alginato (1) miscelata con acqua in proporzioni corrette (2), forma un gel idrocolloide irreversibile usato per prendere impronte anatomiche. Molto simile a quello utilizzato dai dentisti. Non si rende necessaria nessuna preparazione della pelle, l’alginato si distaccherà facilmente. Una volta pronto l’alginato, questo deve essere immediatamente versato sulla pelle della zona di cui si vuole creare lo stampo.

 

 

 

FASE 2 – Posa dell’alginato sulla pelle

(3) In questa fase l’alginato è stato versato sul corpo e ricoperto di garze gessate. In pochi minuti lo “stampo” potrà essere distaccato.

L’alginato appena miscelato deve essere versato delicatamente sulla pelle, la consistenza è quella di un gel piuttosto denso quindi facile da controllare durante la colata. La temperatura del materiale è identica a quella ambientale. I tempi di posa sono molto brevi, l’impasto solidifica in 10 minuti al massimo. La consistenza diventerà simile a quella di una gomma morbida quindi non darà alcun fastidio. Trascorso questo tempo sarà necessario ricoprire l’intero stampo – non ancora distaccato – con strati di garze gessate bagnate, le stesse che utilizzo per il calco del pancione in garze (3). Questa operazione serve a creare un guscio solido per rinforzare l’alginato che altrimenti si spezzerebbe al momento del distacco. In circa 15/20 minuti lo stampo in alginato potrà essere delicatamente rimosso.

 

 

 

FASE 3 – Colata di gesso ceramico extraduro nello stampo in alginato      

(4) Il calco in gesso ceramico, ormai asciutto, viene liberato dalle garze gessate e dallo stampo in alginato.

Una volta distaccato lo stampo dal corpo, intervengo su di esso in modo da conferire un contorno regolare e simmetrico. Al suo interno viene colato il gesso ceramico extraduro (non scagliola) dotato di eccellente durezza, altissima resistenza e un ottimo punto di bianco. Il calco realizzato in gesso ceramico extraduro garantisce un’assoluta fedeltà nella riproduzione dei dettagli della pelle e delle mani. Non appena il gesso sarà solidificato perfettamente (circa 24 ore), procedo con il distacco dello stampo in alginato: viene alla luce il Calco (4).

 

 

 

 

FASE 4 – Decorazione

(5) Semplicemente perfetto.
Dettagli perfetti.

La decorazione (generalmente pittura) è, assieme alla posa dell’alginato sulla pelle, la fase più significativa ed emozionante. Ascolto molto la mamma: parlare con te delle tue emozioni e di “chi sei” mi permetterà di aprire la porta della mia sensibilità, potrò così intuire il disegno più adatto a voi (a te ed al tuo bambino). Questo per me è fondamentale, anche se hai già in mente un’idea. Non lascio nulla al caso. Sono sicura di ciò che faccio e mi confronterò con te per rendere il tuo calco il massimo del realizzabile, come tuo desiderio, in un’opera unica e irripetibile. E’ possibile l’applicazione di materiali decorativi diversi (dalla stoffa alle conchiglie, dal mosaico agli inserti in metallo). Le idee sono infinite! Al termine di qualunque tipo di decorazione verrà applicato uno strato di isolante protettivo finale (opaco o lucido). Un calco ricavato dall’alginato è tuttavia così realistico e bello da poter essere lasciato “al naturale”, senza decorazione (5) o tuttalpiù dipinto con colore effetto metallo (oro, bronzo, rame o argento) o perlato.

                                                                                                                                                       Desirèe Prada